IL RITRATTO

Marzo 25, 2016 persone 4

Perché un ritratto?

Perché abbiamo negli occhi una storia da raccontare, e la fotografia parla a chi è capace di ascoltare.

Il ritratto è un momento che passando resta. Un’emozione intima condivisa. Lo scatto fermo. Un respiro trattenuto.La posa naturale, un’occasione che vogliamo afferrare.

Ogni situazione diventa unica e irripetibile, ogni persona ci racconta qualcosa di lei attraverso il suo modo di porsi, il desiderio di mostrarsi. Diventiamo complici e alla fine di questo racconto sappiamo che abbiamo lasciato una traccia, qualcosa che resta nel tempo.

Perché il ritratto?

Facciamo ritratti perché ci interessano le persone. Ci interessano le storie scritte nei volti e l’universo racchiuso in uno sguardo.

Per questo motivo troviamo la situazione adatta a quell’individuo. Non esiste, per noi, un modulo standard dove inserire il soggetto, qualcosa che va bene per tutti.

Il ritratto è l’espressione di una persona: tiriamo fuori quello che ha dentro.

  3107
Share this:

4 Comments:

  1. Carmelo. Maggio 02, 2016

    Bel lavoro.. Bravi!

    • admin Maggio 03, 2016

      grazie Carmelo!

  2. Manolo Marzo 30, 2016

    bellissime foto!

    • admin Marzo 30, 2016

      grazie!

Leave a Comment!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.